• AP
40 gruppi a favore della moratoria sul riconoscimento facciale
In una lettera all’agenzia governativa PCLOB e di conseguenza al presidente americano, le organizzazioni firmatarie chiedono che la tecnologia di riconoscimento facciale da parte del governo degli Stati Uniti venga vietata "in attesa di un ulteriore approfondimento".
di Angela Chen 28-01-20
La lettera, redatta dal gruppo di tutela della privacy Electronic Privacy Information Center, o EPIC, cita la recente indagine del “New York Times” su un servizio di riconoscimento facciale utilizzato da oltre 600 dipartimenti delle forze dell'ordine negli Stati Uniti.