26. Philae: Non una ma tre Discese
Nonostante gli imprevisti, la missione di Philae può già essere considerata un successo al 100%.
di Alessandro Ovi 15-11-14
L'entusiasmo esploso dopo la verifica che realmente Philae si era posato sulla superficie della Cometa è durato poche ore... poi è arrivata la preoccupazione. Philae era ferma, era in grado di dialogare con Rosetta e quindi di far giungere a terra i dati delle misurazioni dei suoi strumenti scientifici, ma non era chiaro cosa fosse successo dopo il suo primo contatto con la superficie.