Log In
Non hai un account? Registrati
I dati inseriti non sono corretti.
Usa un account esistente:
I media si spostano on line
PANORAMICA SULLA TECNOLOGIA
Di Erica Naone il 18-06-10
La tecnologia ha divelto le barriere tra i diversi media della comunicazione. Le riviste producono video clip, mentre le nuove stazioni televisive inviano articoli scritti on line. Le tecnologie che stanno guidando questa convergenza mediatica sono connessioni di rete, potenti apparecchi mobili, interfacce intelligenti e software di facile uso.

Una delle manifestazioni più visibili della nuova tecnologia è la diffusione del «noi media» o giornalismo partecipativo, che permette a tutte le persone di offrire on line i loro contributi informativi. Numerose aziende, tra cui TypePad, WordPress e Vox offrono piattaforme blog che si possono utilizzare come sono o personalizzare con software potenziato per supportare i sofisticati siti dei media. Anche YouTube e Blip.tv hanno facilitato la condivisione dei contenuti video.

Gli editori di libri, a loro volta, stanno assistendo a un boom dei lettori di testi in formato elettronico, in buona parte grazie ai display prodotti da E Ink di Cambridge, in Massachusetts. Il suo inchiostro elettronico viene utilizzato dai più avanzati sistemi di lettura, tra cui Kindle di Amazon e Sony Reader. Anche se stanno adottando queste tecnologie per i display, gli editori di libri elettronici cercano di inserire nuove caratteristiche nei loro prodotti: per esempio, supporti per audio libri o altri tipi di media o gestione dei diritti digitali per consentire agli utenti di prestare gli e-book agli amici. Questi lettori elettronici dedicati dovranno fronteggiare una decisa concorrenza da parte dei nuovi telefoni intelligenti, che offrono interfacce con schermo a tocco e vasti cataloghi di applicazioni indipendenti.
Gentile utente per visualizzare l'articolo completo, accedi o registrati per far parte degli insider di Technology Review Italia.
Advertisement