Log In
Non hai un account? Registrati
I dati inseriti non sono corretti.
Usa un account esistente:
Francesco Spina è candidato all’edizione 2017 del premio Giovani Innovatori
Il progetto di Spina utilizza la sinterizzazione come tecnica di produzione additiva per la trasformazione della sabbia in roccia solida, senza bisogno di altri leganti, consentendo la creazione di strutture complesse mediante l’energia del Sole e materiali trovati localmente.
Di MIT Technology Review Italia il 31-05-17
Il candidato

Nato ad Oria, in Puglia, nel 1984, Francesco Spina è un ingegnere aerospaziale, il cui lavoro mira a consentire una esplorazione dello spazio e una utilizzazione delle sue risorse in modo più sostenibile e accessibile, accelerando nel contempo applicazioni utili della tecnologia spaziale sulla Terra.

Spina ha studiato in Italia, Germania, Svezia e Francia, laureandosi in Ingegneria Aerospaziale presso il Politecnico di Torino, in Space Engineering presso la Luleå University of Technology, Svezia, e in Astrophysics and Space Instrumentation presso l’Université Paul Sabatier Toulouse III, Francia.
Gentile utente per visualizzare l'articolo completo, o per far parte degli insider di MIT Technology Review Italia.
  • Francesco Spina
Advertisement