Log In
Non hai un account? Registrati
I dati inseriti non sono corretti.
Usa un account esistente:
Capitali italiani, tedeschi e svizzeri per la start-up biomedicale WISE Srl
La startup italiana fondata nel 2011 da quattro ricercatori provenienti dall'Università di Milano e dal fondo Agite!, ha chiuso un round di investimento da 1 milione di euro.
Di MIT Technology Review il 21-11-13
WISE è una società biomedicale fondata nel 2011 da quattro partner scientifici e dall'Angel Investor Agite!, a cui si è successivamente unito nel 2012 l'investitore Veneto Nanotech.


Nel 2011 si era aggiudicata un posto tra I vincitori del premio "TR35 10 giovani innovatori" (vedi "SCBI - Supersonic Cluster Beam Implantation: una nuova tecnologia per la produzione di microelettrodi flessibili e biocompatibili") indetto da MIT Technology Review, e giusto qualche mese fa eravamo tornati in contatto con il CEO e co-fondatore di WISE, Dr. Luca Ravagnan, per un aggiornamento sullo stato della società (vedi "Intervista a Luca Ravagnan: Consigli utili contro la fuga dei cervelli") e condividere consigli pratici su come avviare una società di successo da chi ci è riuscito.
Gentile utente per visualizzare l'articolo completo, accedi o registrati per far parte degli insider di Technology Review Italia.
Advertisement