Log In
Non hai un account? Registrati
I dati inseriti non sono corretti.
Usa un account esistente:
Al via il progetto europeo "Sicode"
Finanziato nell'ambito del programma 'Future and Emerging Technologies', SICODE aprirà nuove prospettive per chi è affetto da paralisi e handicap motori.
Di (fonte IIT) il 01-05-12
Lancio ufficiale all'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova per il progetto SICODE, che si concentrerà sull'avanzamento nello studio delle Interfacce Cervello-Macchina (Brain Machine Interfaces, BMI).

Finanziato nell'ambito del programma 'Future and Emerging Technologies' (FET) della Commissione Europea, il progetto vedrà l'Italia ricoprire un ruolo di primo piano, attraverso la partecipazione dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), con il coordinamento scientifico del dott. Stefano Panzeri del Center for Neuroscience and Cognitive Systems (IIT@UniTn), e della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA). Inoltre, parteciperanno il Max Planck Institute for Biological Cybernetics di Tubinga e l'Università di Zurigo.
Gentile utente per visualizzare l'articolo completo, accedi o registrati per far parte degli insider di Technology Review Italia.
Advertisement